lunedì 20 febbraio | 06:05
pubblicato il 17/feb/2017 11:09

Corte Conti Lazio, Maggi: nel 2016 denunce danni oltre 35 mln

"Ma è solo punta dell'iceberg"

Roma, 17 feb. (askanews) - "La sezione nel 2016 ha emesso condanne per danni per oltre 35 milioni di euro per le sole fattispecie verificatesi nel Lazio, ma si deve ritenere che tale cifra costituisca solo la punta dell'iceberg del pregiudizio derivante dalla mala gestio". Lo ha detto il presidente della sezione giurisdizionale per la regione Lazio della Corte dei Conti, Piera Maggi, durante un passaggio del suo discorso in occasione dell'inaugurazione dell'anno giudiziario 2017 presso la Corte dei Conti.

"Se si considerano le ipotesi di carenza di giurisdizione in casi in cui è in gioco il pubblico denaro - ha aggiunto Maggi - di colpa non grave, di mancato compiuto e soddisfacente raggiungimento della prova, delle ipotesi che sfuggono per mancanza di notitia damni specifica e concreta, di problemi procedurali o di prescrizione o di particolare astuzia degli artefici nel consegnare e occultare le fattispecie dannose e tanto dà misura dell'enorme pregiudizio che l'erario subisce".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Soprintendente: su stadio Roma ministero può fare opposizione
Sicilia
Incendio a bordo di traghetto a Palermo, passeggeri tutti illesi
Viabilità
Quattro persone ferite in incidente sulla statale 16 a Polignano
Milano
Palme in piazza Duomo a Milano, fuoco a un albero nella notte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia