lunedì 20 febbraio | 06:03
pubblicato il 17/feb/2017 11:22

Corte Conti Lazio, Maggi: mala gestio anche a causa di imprepati

Personale a volte inadatto a compiere il suo ruolo

Roma, 17 feb. (askanews) - 'La mala gestio può dipendere sia da dolo che da colpa grave per incapacità o negligenze manifeste e può dipendere anche da una inadeguata selezione o da una insufficiente formazione del personale che si rivela, quindi, inadatto e impreparato a compiere il suo ruolo'. Così la presidente del sezione giurisdizionale per l Regione Lazio della Corte dei Conti, Piera Maggi, in occasione dell'inaugurazione dell'anno giudiziario nell'aula delle sezioni riunite della Corte dei Conti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Soprintendente: su stadio Roma ministero può fare opposizione
Sicilia
Incendio a bordo di traghetto a Palermo, passeggeri tutti illesi
Viabilità
Quattro persone ferite in incidente sulla statale 16 a Polignano
Milano
Palme in piazza Duomo a Milano, fuoco a un albero nella notte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia