martedì 24 gennaio | 16:32
pubblicato il 29/nov/2016 18:13

Consiglio comunale di Roma approva mozione per "no" a referendum

Raggi non partecipa, le opposizioni non hanno votato

Roma, 29 nov. (askanews) - L'assemblea capitolina si schiera per il "no" al referendum sulla riforma costituzionale. In una seduta tempestosa il Consiglio comunale della Capitale ha approvato con 28 voti favorevoli, nessun contrario o astenuto, la mozione che impegna la sindaca Virginia Raggi a rappresentare ai presidenti di Camera e Senato e all'Anci le "perplessità" dall'aula sulla riforma costituzionale.

A favore della mozione hanno votato il gruppo M5S e il consigliere di Sinistra per Roma Stefano Fassina, mentre le altre forze dell'opposizione non hanno partecipato al voto.

La sindaca Raggi non ha partecipato alla seduta.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Tlc
Tlc, prima gara per banda ultralarga: domani graduatoria aziende
Assenteismo
Assenteismo, a Giugliano (Na) 18 dipendenti comunali sospesi
Maltempo
Tre cuccioli salvati dalle macerie dell'Hotel Rigopiano
Maltempo
Rigopiano, vigili del fuoco: dispositivo soccorsi adeguato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4