mercoledì 07 dicembre | 09:48
pubblicato il 29/nov/2016 18:13

Consiglio comunale di Roma approva mozione per "no" a referendum

Raggi non partecipa, le opposizioni non hanno votato

Roma, 29 nov. (askanews) - L'assemblea capitolina si schiera per il "no" al referendum sulla riforma costituzionale. In una seduta tempestosa il Consiglio comunale della Capitale ha approvato con 28 voti favorevoli, nessun contrario o astenuto, la mozione che impegna la sindaca Virginia Raggi a rappresentare ai presidenti di Camera e Senato e all'Anci le "perplessità" dall'aula sulla riforma costituzionale.

A favore della mozione hanno votato il gruppo M5S e il consigliere di Sinistra per Roma Stefano Fassina, mentre le altre forze dell'opposizione non hanno partecipato al voto.

La sindaca Raggi non ha partecipato alla seduta.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps azzera perdite in Borsa e gira al rialzo su parole Dombrovskis
Coop
Touchscreen e realtà aumentata: a Milano il supermarket del futuro
Marchesini
Marchesini, Pietro Cassani nominato amministratore delegato
Scala
Domani una Prima della Scala musicalmente molto ricca ma senza big
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni