venerdì 09 dicembre | 09:10
pubblicato il 18/ott/2016 19:08

Affitto sedi gruppi Campidoglio, Onorato (LM): Anac ci dà ragione

"Inaccettabile che il Comune spenda soldi in affitti passivi"

Roma, 18 ott. (askanews) - "Il contratto di locazione di via del Tritone deve essere rescisso. L'Anac conferma quello che la Lista Marchini ha sempre denunciato prima con la Giunta Marino e adesso con la Giunta Raggi". Lo dichiara in una nota Alessandro Onorato, consigliere della Lista Marchini.

"È inaccettabile che, in pieno piano di rientro, il Comune di Roma preferisca spendere ancora soldi in fitti passivi invece di usare i propri immobili. Già in Aula Giulio Cesare, con una nostra mozione bocciata dalla maggioranza a 5 Stelle, chiedemmo che gli uffici di via del Tritone venissero dismessi e che i Gruppi politici fossero allocati all'interno di edifici comunali. Ora, dopo la bocciatura dell'Anac, ci aspettiamo che non si perda ulteriore tempo e che la maggioranza prenda le giuste decisioni per il bene di Roma".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Dipendenti Acli Roma Capitale accendono albero piazza Venezia
Roma
Cinese scomparsa a Roma, al vaglio telecamere e celle telefoniche
Scuola
Ancona, prof 5 anni precario nella stessa scuola: sarà risarcito
Roma
Roma, Movimenti lotta per la casa manifestano a Piazza Venezia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni