venerdì 20 gennaio | 03:29
pubblicato il 16/mar/2016 17:44

Caso Regeni, Serracchiani: dopo parole Al-Sisi ora fatti concreti

Verità sulla morte di interesse comune

Trieste, 16 mar. (askanews) - "La verità sulla morte di Giulio Regeni dev'essere un prioritario interesse comune per Italia ed Egitto e le parole del presidente Al Sisi vanno nella direzione di confermare un impegno per noi fondamentale". Lo ha affermato Debora Serracchiani presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, commentando l'intervista rilasciata oggi al quotidiano La Repubblica dal presidente egiziano Abd al-Fattah al-Sisi. "Le dichiarazioni della massima autorità egiziana hanno evidentemente un importante peso politico - ha continuato Serracchiani - ma tutti noi attendiamo che siano seguite da fatti concreti, capaci di sgombrare funeste ombre dalle relazioni fra i nostri Paesi". "In questo senso la linea di fermo dialogo del Governo italiano appare corretta e indirizzata a ottenere fattiva collaborazione nella ricerca della verità. Dopo quanto detto da Al-Sisi, sarebbe infatti sconcertante se perdurasse un clima investigativo segnato - ha concluso Serracchiani - da reticenze o nebulose ricostruzioni".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga su hotel, tra dispersi coppia di Osimo con figlio 7 anni
Maltempo
Valanga su hotel, Soccorso alpino: speranze di trovare superstiti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, si comincia a scavare con mezzi tecnici
Terremoti
Sisma Centro Italia, Rossi (Difesa): azioni specialistiche
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale