mercoledì 22 febbraio | 12:01
pubblicato il 01/dic/2016 17:01

Salvini su giudice Bologna: chi vota 'No' viene sempre represso

Invece chi vota 'Sì' è un genio e un democratico: non capisco

Salvini su giudice Bologna: chi vota 'No' viene sempre represso

Bologna, 1 dic. (askanews) - "Non capisco perché chi vota 'Sì' è un genio e un sincero democratico, chi vota 'No' invece va represso, allontanato o sospeso". Così il segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, in merito al caso del presidente del Tribunale di Bologna, Francesco Maria Caruso, che su Facebook ha definito con toni molto forti la riforma costituzionale e dichiarando di votare contro il 4 dicembre.

"Fortunatamente - ha aggiunto Salvini a Bologna per la campagna elettorale - gli italiani non hanno bisogno dei Prodi, dei Napolitano, delle Fornero o dei Lapo Elkan che gli spiegano come si sta al mondo, anche perché è gente che deve imparare come si sta al mondo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Roma, M5S manifesta per consegnare delibera "no-stadio" a Raggi
Taxi
Taxi, Lupi: mai visto sindaco in piazza con chi gli blocca città
Campidoglio
Roma, Fassina (Si): solidarietà a tassisti e ambulanti
Taxi
Taxi, Questura: uomo con tirapugni ambulante, ex di estrema destra
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%