giovedì 23 febbraio | 06:13
pubblicato il 18/ott/2016 12:20

Individuati mandanti ed esecutori delitto camorra di ... - 2

Napoli, 18 ott. (askanews) - Per gli inquirenti, l'omicidio del vigile urbano di San Cipriano D'Aversa Antonio Diana, all'epoca dei fatti trentenne, scaturì dalla feroce contrapposizione, e dal conseguente scontro armato, di opposte fazioni del clan dei casalesi. Quella risultata vincente era guidata dalla triade composta da Sandokan (al secolo Francesco Schiavone), da Cicciotto 'e mezzanotte (Francesco Bidognetti) e da 'o Fuggiasco (Vincenzo Falco). Quella "militarmente decimata" - scrive il procuratore aggiunto Giuseppe Borrelli - era composta da affiliati rimasti fedeli alla famiglia Bardellino ed era guidata da nipote del capofamiglia, Capacchione (al secolo Antonio Salzillo) alleato a sua volta con l'Evraiuolo (Sebastiano Caterino) e con 'o Cucchiere' (Luigi Venosa). L'assassinio di Antonio Diana, secondo il Gip venne deciso in segno di vendetta per l'omicidio di Michele Russo perché il vigile avrebbe svolto in questa esecuzione il ruolo di "specchiettista".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lazio
Fiumicino: inaugurato il Ponte del 2 giugno, 50 giorni di lavori
Yara
Caso Yara, testimone Bigoni a Oggi: madre Bossetti dice la verità
Roma
Sciopero dei mezzi a Roma, la situazione di metro, bus e treni
Taxi
Protesta Taxi, Federfarma Roma: siamo con loro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech