sabato 21 gennaio | 02:04
pubblicato il 12/gen/2017 15:44

Confisca beni per 600mila euro a imprenditore del Salernitano

False fatturazioni, Fiamme Gialle indagano su sei aziende

Napoli, 12 gen. (askanews) - Beni per un valore di 600mila euro sono stati confiscati dalla Guardia di finanza a un noto imprenditore edile della provincia di Salerno. Il provvedimento, emesso dal tribunale salernitano, riguarda il professionista del Vallo di Diano, legale rappresentante di sei aziende attive nel Vicentino. Gli immobili confiscati sono ubicati nei comuni di Padula (Salerno) e Camisano Vicentino (Vicenza). L'attenzione delle Fiamme gialle di Sala Consilina e dei finanzieri di Vicenza, in collaborazione con lo Scico di Roma, si è concentrata sul gruppo di società riconducibili all'uomo e alla sua famiglia che, nel corso degli anni, mediante artifici contabili e false fatturazioni avrebbero inquinato i bilanci societari. Le aziende sottoposte a indagini hanno fatto emergere costi fittizi per oltre 25 milioni di euro, generati per ottenere un illecito risparmio di Iva per 5 milioni di euro, oltre a un'evasione di Irap pari a 1,4 milioni di euro.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Almaviva, Zingaretti: non lasceremo soli i lavoratori
Campidoglio
Roma, Dup: in Comune mancano 8.800 addetti. Oltre 2.600 vigili
Campidoglio
Roma, Dup: Metro C prosegue fino ai Fori. Stop tratta Clodio
Piemonte
Torino, sequestrati da Gdf 550mila ricambi d'auto contraffatti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4