lunedì 16 gennaio | 23:39
pubblicato il 02/dic/2016 07:55

'Ndrangheta, confiscati beni per 2 mln a due imprenditori collusi

Operazione Dia Catanzaro, ritenuti referenti del clan Giampà

'Ndrangheta, confiscati beni per 2 mln a due imprenditori collusi

Roma, 2 dic. (askanews) - La Direzione Investigativa Antimafia di Catanzaro ha avviato l'esecuzione di un decreto di confisca emesso dalla Corte d'Appello di Catanzaro, divenuto definitivo dopo il vaglio operato dalla Suprema Corte di Cassazione, con il quale è stata disposta l'acquisizione al patrimonio dello Stato delle aziende riconducibili a due imprenditori edili - Davide Orlando e Roberto Piacente, entrambi di Lamezia Terme - arrestati e condannati per associazione a delinquere di stampo mafioso nell'ambito dell'operazione "Piana".

Con il provvedimento sono state definitivamente confiscate le quote sociali e il compendio aziendale di due ditte (la "Calcestruzzi S. Antonio di Piacente Serafino & C. S.a.s" e la "Dafram Costruzioni Edili" di Bruno Caterina), entrambe aventi sede a Lamezia Terme, nonché diversi beni immobili, mobili registrati e mezzi industriali per un valore complessivo di oltre 2 milioni di euro.

L'iter giudiziario è iniziato nel maggio del 2013 con l'esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa nei confronti di quattro persone, tra cui i imprenditori, ritenuti organici alla cosca della 'ndrangheta Giampà.

In particolare, dall'attività investigativa condotta dalla Dia di Catanzaro, coordinata dal locale Procuratore Distrettuale, è emerso che gli imprenditori, ritenuti referenti dei Giampà, erano riusciti ad ottenere, grazie all'interessamento di soggetti facenti parte della cosca, l'assegnazione di importanti appalti, scavalcando la normale concorrenza e prevalendo sugli altri imprenditori. Ciò aveva consentito loro di assicurarsi una quota di guadagni illeciti da tali attività e di garantirsi l'infiltrazione illegale nel tessuto economico di Lamezia Terme.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lazio, Zingaretti ai lavoratori Almaviva: non vi lasceremo soli
Maltempo
Le bufere di neve lasciano l'Abruzzo al buio. Ko 42 mila utenze
Regioni
Consenso governatori: bene Zaia, Rossi e Maroni. Crocetta ultimo
Maltempo
Scuole chiuse per neve a Pescara, Montesilvano e Francavilla
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello