venerdì 24 febbraio | 11:27
pubblicato il 28/nov/2016 20:03

Usa 2016: Casa Bianca, "non ci sono prove" di frodi nel voto

Il portavoce Earnest smonta quanto sostenuto da Trump

Usa 2016: Casa Bianca, "non ci sono prove" di frodi nel voto

New York, 28 nov. (askanews) - La Casa Bianca ribadisce, come fatto nel fine settimana, che "non ci sono prove" di frodi di massa nel sistema elettorale che alle presidenziali dello scorso 8 novembre ha visto vincere il repubblicano Donald Trump.

"Non ci sono prove per corroborare una dichiarazione tale", ha detto Josh Earnest, portavoce della Casa Bianca, facendo riferimento al tweet di ieri di Trump secondo cui si sarebbe aggiudicato non solo i grandi elettori necessari per diventare il 45esimo presidente Usa (come ha fatto) ma anche il voto popolare "se si tolgono milioni di persone che hanno votato illegalmente". Su questo fronte, la rivale democratica Hillary Clinton vanta almeno due milioni di voti in più.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech