martedì 24 gennaio | 16:33
pubblicato il 28/nov/2016 20:03

Usa 2016: Casa Bianca, "non ci sono prove" di frodi nel voto

Il portavoce Earnest smonta quanto sostenuto da Trump

Usa 2016: Casa Bianca, "non ci sono prove" di frodi nel voto

New York, 28 nov. (askanews) - La Casa Bianca ribadisce, come fatto nel fine settimana, che "non ci sono prove" di frodi di massa nel sistema elettorale che alle presidenziali dello scorso 8 novembre ha visto vincere il repubblicano Donald Trump.

"Non ci sono prove per corroborare una dichiarazione tale", ha detto Josh Earnest, portavoce della Casa Bianca, facendo riferimento al tweet di ieri di Trump secondo cui si sarebbe aggiudicato non solo i grandi elettori necessari per diventare il 45esimo presidente Usa (come ha fatto) ma anche il voto popolare "se si tolgono milioni di persone che hanno votato illegalmente". Su questo fronte, la rivale democratica Hillary Clinton vanta almeno due milioni di voti in più.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4