venerdì 24 febbraio | 11:43
pubblicato il 29/nov/2016 14:42

##Ambasciatore Ucraina: Ue attore globale, continui sanzioni Russia

Il diplomatico: una cosa il Trump elettorale, altra la realpolitik

##Ambasciatore Ucraina: Ue attore globale, continui sanzioni Russia

Roma, 29 nov. (askanews) - L'Unione europea deve continuare a essere un "leader globale" e quindi continuare a fare pressioni sulla Russia attraverso sanzioni affinché si sieda a un tavolo per risolvere il conflitto in Ucraina orientale. L'ha affermato oggi l'ambasciatore ucraino a Roma Yevgen Perelygin in una conversazioni con i giornalisti.

Interpellato sulla possibilità che il sostegno all'Ucraina possa scemare dopo l'elezione di Donald Trump, che ha espresso simpatie per il presidente russo Vladimir Putin, alla presidenza degli Stati uniti e con le richieste che arrivano da più parti per un alleggerimento alle sanzioni alla Russia, oltre che per il rischio che in alcuni paesi-chiave possano vincere forze più favorevoli a Mosca, l'ambasciatore ha espresso ottimismo.

"C'è una grande differenza tra le promesse pre-elettorali e la realpolitik", ha spiegato Perelygin parlando di Trump. "Solo gli atto formali - ha continuato - potranno provare quali saranno le politiche ndel nuovo presidente". In questo senso, ha aggiunto, "sono fiducioso di poter mantenere i rapporti strategici avuti prima" mentre l'estrazione imprenditoriale di Trump "può spingere i rapporti economici". (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech