martedì 21 febbraio | 20:00
pubblicato il 09/giu/2016 19:31

Zangrillo: insufficienza seria, Berlusconi ha rischiato di morire

"Patologia della valvola aortica, importante e severa"

Zangrillo: insufficienza seria, Berlusconi ha rischiato di morire

Milano (askanews) - Silvio Berlusconi ha rischiato di morire per una insufficienza aortica. Lo ha spiegato il medico dell'ex presidente del Consiglio Alberto Zangrillo, in un incontro con la stampa all'ospedale San Raffaele di Milano, dove Berlusconi è ricoverato e sarà operato nei prossimi giorni.

"Nella giornata di domenica il presidente era a Roma e ha mostrato i chiari segni di uno scompenso cardiaco, ho parlato con lui e l'ho invitato a transitare all'ospedale San raffaele", ha spiegato Zangrillo.

Gli accertamenti hanno riscontrato "una patologia della valvova aortica che si chiama insufficienza aortica, può avere vari gradi di severità, in questo caso ha dato un segno importante e severo".

Gli articoli più letti
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Guerini: scissione Pd? Credo nei miracoli. Ci stiamo lavorando
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia