venerdì 02 dicembre | 19:01
pubblicato il 20/nov/2015 16:12

Zaia: sermoni in italiano, ma libertà di culto per tutti

Carnevale controlli a campione togliendo le maschere

Zaia: sermoni in italiano, ma libertà di culto per tutti

Milano (askanews) - "L'Islam ha diversi imam come riferimento spirituale che predicano il Corano e fanno anche riflessioni politiche, per questo è giusto che i sermoni siano in italiano". Lo ha detto il presidente della Regione Veneto Luca Zaia a margine di un convegno a Padova. Riguardo alla sicurezza durante il carnevale, Zaia ha precisato che verranno fatti dei controlli a tappeto e verrà chiesto alle persone di togliersi le maschere.

Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Centrodestra
Berlusconi in tv propone leadership a Del Debbio: "ci rifletta"
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
San Marino, maxistella a Led inaugurerà il Natale delle Meraviglie
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
TechnoFun
Archeologia, allo studio app per riconoscimento automatico reperti
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari