giovedì 23 febbraio | 11:04
pubblicato il 18/giu/2014 10:36

Yara: Leone (Ncd), per Alfano nessuna sindrome protagonismo

(ASCA) - Roma, 18 giu 2014 - ''Sindrome di protagonismo di Alfano? Assolutamente no, non ritengo ci siano necessita' di visibilita' per Alfano, anche perche' in altre occasioni riferi' con orgoglio su cio' che avevano fatto le forze dell'ordine e la magistratura in casi piuttosto eclatanti.

Perche' questa inutile polemica? Un ministro dell'Interno che non era presso la procura, la questura o dove stava avvenendo il fatto: evidentemente qualcuno lo deve aver avvisato''. Lo ha detto Antonio Leone, deputato di Nuovo Centrodestra, intervenendo ad Agora', su Rai3.

''Scandalizzarsi che Alfano abbia addirittura strumentalizzato politicamente la vicenda e' assolutamente fuori luogo e non porta benefici agli autori dell'importante operazione di indagine e cattura relativa al caso Gambirasio.

Quella di Alfano e' stata forse non una leggerezza, ma una emotivita''', conclude Leone. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Nestlé eliminerà 18.000 tonn. di zucchero da prodotti entro 2020
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech