mercoledì 07 dicembre | 22:05
pubblicato il 24/set/2014 19:13

Why Not, Mastella: da quell'indagine nate tutte le mie difficolta'

(ASCA) - Napoli, 24 set 2014 - ''Nulla mai potra' ripagarmi.

Quell'indagine, condotta in maniera illegale, e' stata all'origine di tutte le mie difficolta', sul piano umano e sul piano politico. Quell'indagine ha cambiato, fino a stravolgerla, la storia politica italiana''. Cosi' l'ex Guardasigilli Clemente Mastella commenta la condanna a un anno e tre mesi per abuso d'ufficio dell'attuale sindaco di Napoli Luigi de Magistris che, tra il 2006 e il 2007, curava da pm a Catanzaro l'inchiesta Why not. ''Da allora tutto e' precipitato - si sfoga Mastella -. Ho subito processi mediatici, sono stato additato come il politico aduso all'illegalita'. Ora i magistrati hanno accertato la verita', ovvero che a compiere atti illegali e' stato chi mi ha voluto a forza indagare, senza alcun motivo.

Purtroppo, nessuno, niente potra' mai ripagarmi per il grave danno subito''.

dqu

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Governo
Comitato del No: sarebbe bene Colle ci convocasse a consultazioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni