venerdì 20 gennaio | 15:58
pubblicato il 24/set/2014 19:13

Why Not, Mastella: da quell'indagine nate tutte le mie difficolta'

(ASCA) - Napoli, 24 set 2014 - ''Nulla mai potra' ripagarmi.

Quell'indagine, condotta in maniera illegale, e' stata all'origine di tutte le mie difficolta', sul piano umano e sul piano politico. Quell'indagine ha cambiato, fino a stravolgerla, la storia politica italiana''. Cosi' l'ex Guardasigilli Clemente Mastella commenta la condanna a un anno e tre mesi per abuso d'ufficio dell'attuale sindaco di Napoli Luigi de Magistris che, tra il 2006 e il 2007, curava da pm a Catanzaro l'inchiesta Why not. ''Da allora tutto e' precipitato - si sfoga Mastella -. Ho subito processi mediatici, sono stato additato come il politico aduso all'illegalita'. Ora i magistrati hanno accertato la verita', ovvero che a compiere atti illegali e' stato chi mi ha voluto a forza indagare, senza alcun motivo.

Purtroppo, nessuno, niente potra' mai ripagarmi per il grave danno subito''.

dqu

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, correnti in tensione su voto subito e leadership Renzi
Terremoto
M5s cancella mobilitazione giorno decisione Consulta su Italicum
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Governo
Prodi da Gentiloni a Palazzo Chigi, incontro di un'ora
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
Delrio: "Proporrò sconti sugli abbonamenti del trasporto locale"