venerdì 20 gennaio | 11:07
pubblicato il 25/set/2014 20:13

Why not, De Siano (Fi): de Magistris va sospeso da incarico

Vigileremo per evitare disparita' di trattamento con altri sindaci (ASCA) - Napoli, 25 set 2014 - "Cominciano a circolare in queste ore fantasiose e surreali interpretazioni della cosiddetta Legge Severino da parte di certi ambienti della sinistra, nel tentativo disperato di salvare il sindaco di Napoli dagli effetti inevitabili della condanna penale che recentemente l'ha raggiunto". Ad affermarlo, in una nota, il coordinatore Regionale di Forza Italia in Campania, Domenico De Siano, il quale ha annuncia che, "pur nella radicata convinzione, propria dei veri garantisti, che la responsabilita' penale di qualsiasi soggetto possa essere affermata solo in presenza di una sentenza definitiva, vigileremo con attenzione affinche' non si verifichino disparita' di trattamento tra il sindaco di Napoli e altri amministratori, meno noti, rispetto ai quali si e' proceduto in maniera tempestiva ad applicare, senza sconti, le nuove norme di cui al D.Lgs. n. 235/2012".

"Ed infatti - ha spiegato De Siano - la questione della applicabilita' della sospensione dalla carica del sindaco raggiunto da una sentenza penale di condanna non definitiva per i reati indicati dal comma 1 dell'ar.t 10 del D.Lgs. 235/2012, ancorche' accompagnata dalla sospensione condizionale della pena, e' gia' stata risolta positivamente dalla giurisprudenza amministrativa e dalla prassi seguita dalle Prefetture di tutta Italia, come testimoniano i casi verificatisi nella provincia di Latina ovvero nei Comuni di Marsala, Morciano di Leuca, Serino, Vallata, Poggiomarino, e l'elenco potrebbe continuare. Del resto, proprio il prefetto di Napoli di recente ha disposto la sospensione dalla carica del sindaco di Terzigno per una vicenda del tutto analoga a quella riguardante l'attuale primo cittadino di Napoli".

"Il dibattito che si sta sviluppando in queste ore sulla questione - ha concluso De Siano - testimonia, ancora una volta, il giustizialismo ad intermittenza e la doppia morale di chi in questi anni ha cavalcato, in maniera populista, i temi dell'antipolitica, restandone oggi schiacciato. Confidiamo, tuttavia, che il prefetto di Napoli sapra' assicurare, con la sua autorevolezza, il pieno rispetto della legge, procedendo tempestivamente alla sospensione di de Magistris dalla giuda dell'esecutivo comunale".

Pol/Psc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Terremoti
Terremoto, Salvini in Abruzzo: chiedo a Gentiloni 100mln di euro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale