lunedì 16 gennaio | 20:34
pubblicato il 26/set/2014 17:03

Why not: Calabro' (Ncd) a de Magistris, vedi Facebook e poi...dimettiti

(ASCA) - Roma, 26 set 2014 - ''De Magistris dia una lettura ai post che circolano sulla sua pagina di Facebook e prenda atto che cresce nell'opinione pubblica la voce di chi gli chiede di togliere il disturbo. Puo' restare sordo alle pressioni dei partiti, all'indignazione dell'ANM per le sue dichiarazioni, ma non allo scontento dei suoi cittadini''. Lo dichiara in una nota Raffaele Calabro', deputato e coordinatore Ncd a Napoli.

''Tra quelli che - pur restando indulgenti per la sua azione politica - chiedono coerenza e quelli che sono rimastidelusi dal flop di una rivoluzione preannunciata e mai realizzata, la strada indicata e' la stessa: dimissioni! Almeno cosi' farebbe un buon sindaco!'', conclude Calabro'.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello