lunedì 20 febbraio | 17:29
pubblicato il 13/mar/2013 17:04

Welfare: Auser, enti locali all'osso. Crollano assunzioni e servizi

Welfare: Auser, enti locali all'osso. Crollano assunzioni e servizi

(ASCA) - Roma, 13 mar - Enti locali ridotti all'osso da vincoli di spesa e scarsezza di risorse sono sempre meno in grado di garantire l'accesso ai servizi sociali che vengono, pertanto, delgati sempre piu' al volontariato. E' una ''situazione allarmante'' quella del welfare italiano fotografata dal sesto 'Rapporto nazionale enti locali e terzo settore' promosso dall'associazione di volontariato Auser e presentato oggi a Roma.

La conferma del trend negativo arriva dai dati sulle assunzioni, riportati dal ministero dell'Interno nel 'censimento generale del personale in servizio presso gli enti locali': nel 2011, le procedure di assunzione nei comuni, sulla base di nomine da concorso, risultano essere complessivamente (relativamente a tutti i settori d'intervento), a livello nazionale, solamente 3.008, a fronte delle 8.525 del 2010, con una contrazione di quasi il 65% dei casi in soli 12 mesi. ''Il panorama e' allarmante - ha sottolineato il presidente nazionale Auser Michele Mangano - visto il continuo arretramento del sistema dei servizi pubblici nel nostro Paese. Fra azzeramenti, riduzioni e tagli, saranno i cittadini piu' fragili a pagarne le conseguenze piu' pesanti.

E sulle spalle del terzo settore comincia a pesare un carico troppo grande, di vera e propria sostituzione nell'erogazione dei servizi sociali e non piu' di integrazione''.

Il rapporto Auser evidenzia come ''la finanza locale vive un periodo molto difficile'' e, in particolare, ''i forti vincoli all'azione comunale hanno finito per determinare un significativo aumento della pressione fiscale locale, cui non ha corrisposto un adeguamento della spesa corrente e del livello di copertura dei servizi alla persona. Inoltre, sollecitate dal Patto di stabilita' le amministrazioni comunali hanno ormai intrapreso la strada del progressivo dimagrimento degli organici pubblici'' con relativa ''dismissione dei servizi in gestione diretta a favore dell'affidamento a soggetti terzi''. stt/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Sinistra
Nasce Sinistra italiana: "Da D'Alema non col cappello in mano"
Pd
Termina assemblea Pd, Orfini: "Congresso formalmente indetto"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia