martedì 17 gennaio | 12:27
pubblicato il 24/mar/2014 17:29

Voto scambio: Mazziotti (Sc), ddl torni in commissione senza isterismi

(ASCA) - Roma, 24 mar 2014 - ''Il testo approvato al Senato sul voto di scambio presenta vari problemi, e anche qualche dubbio di incostituzionalita'. E' auspicabile un ritorno in commissione per correggerlo e riavvicinarlo al testo inizialmente approvato dalla camera che era decisamente migliore e che e' stato votato all'unanimita'. Ovviamente, nella ricerca di un accordo non aiuta l'atteggiamento di Forza Italia, che invece di cercare un dialogo ha presentato 1000 emendamenti e per voce dell'onorevole Brunetta grida all'indecenza e all'eversione del partito delle procure con toni isterici del tutto fuori luogo''. Lo ha dichiarato Andrea Mazziotti, responsabile di Scelta Civica e membro della commissione affari costituzionali della Camera.

''Quando parla di leggi indecenti -, prosegue Mazziotti - l'onorevole Brunetta dovrebbe ricordarsi della devastazione del diritto penale operata dai governi Berlusconi negli anni passati per motivi esclusivamente personali''.

com-sgr/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Ciberfisica, al via sviluppo tecnologie per affidabilità sistemi
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate