mercoledì 22 febbraio | 08:00
pubblicato il 23/gen/2014 15:12

Voto scambio: Malan (Fi), per noi era gia' legge nel luglio scorso

Voto scambio: Malan (Fi), per noi era gia' legge nel luglio scorso

(ASCA) - Roma, 23 gen 2014 - ''Contrariamente a quanto il senatore Mirabelli racconta, e' proprio il Pd che ha ritardato l'approvazione del disegno di legge sul voto di scambio politico-mafioso, non dei tre giorni di cui si parla oggi, ma di ben sei mesi''. Lo afferma il senatore Fi, Lucio Malan.

''Nel luglio scorso infatti - ricorda - eravamo pronti a votare il testo gia' approvato alla Camera, che sarebbe fin da allora divenuto legge. E' proprio il PD che ha voluto rimettere mano al testo, rendendolo piu' confuso e soggetto a discrezionalita' ed arbitrio da parte di magistrati politicizzati. Anche oggi eravamo disponibili a confermare il testo Camera o a votare quello approvato dalla commissione con pochissime modificazioni. Ma non c'e' stata alcuna disponibilita' da parte del PD. E' penoso che ora il PD accusi noi di ritardare l'approvazione della legge, anche perche', se passa la loro linea, occorrera' un ulteriore passaggio alla Camera''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia