martedì 06 dicembre | 12:09
pubblicato il 27/mar/2014 18:43

Voto scambio: Brunetta a Picierno, pm antimafia eroi corrente alternata?

(ASCA) - Roma, 27 mar 2014 - ''Dalla giovane Pina Picierno non potevamo aspettarci una dichiarazione piu' elusiva e farraginosa. La fantomatica ''responsabile legalita' e Sud' del Pd non risponde nel merito a nessuna questione legittimamente solleva da Forza Italia, e liquida come ''pretesti farraginosi' le critiche espresse diffusamente negli organi di stampa dai pm antimafia. Evidente questi ultimi sono per la Picierno eroi a corrente alternata: se pensano ed esprimono opinioni che non condivide diventano automaticamente, qui si' in modo strumentale, oppositori che ''hanno il naso lungo'. Cosi' come i suoi avversari politici, bel modo di intendere il confronto democratico''. Lo dichiara in una nota Renato Brunetta, presidente dei deputati di Forza Italia.

''Sul merito della questione rispolveriamo l'arrugginita memoria della collega. Forza Italia e' stata sempre impegnata in prima linea nella lotta contro la mafia e contro la criminalita', e in questo campo i governi guidati da Silvio Berlusconi sono stati quelli che hanno raggiunto i risultati piu' convincenti e visibili. Dal Partito democratico invece i soliti slogan propagandistici, tanto fumo e poco arrosto. La nostra posizione e' chiara: chiediamo di tornare al testo approvato all'unanimita' dalla Camera dei deputati lo scorso luglio, una formulazione che rappresentava un buon punto di equilibrio tra la necessita' di punire lo scambio elettorale politico-mafioso e quella di garantire i principi costituzionali della tassativita', offensivita' e proporzionalita' della legge penale. Le modifiche apportate al Senato hanno invece introdotto un eccessivo arbitrio da parte delle Procure - sottolinea Brunetta -, dando allo stesso tempo un potere incredibile alle cosche criminali che possono usare armi ricattatorie nei confronti di politici sgraditi. E queste cose, cara Picierno, non le diciamo solo noi di Forza Italia. I dubbi e le perplessita', lo ripetiamo, sono condivise, in Parlamento, da Nuovo centrodestra e da Scelta Civica, e, nel Paese, sono diffuse tra i pm antimafia. Urge una risposta concreta e fattiva da Pd e governo''. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Ecco la gastro-diplomazia: mangiare bene aiuta a conquistare mondo
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari