giovedì 19 gennaio | 18:47
pubblicato il 27/mar/2014 18:43

Voto scambio: Brunetta a Picierno, pm antimafia eroi corrente alternata?

(ASCA) - Roma, 27 mar 2014 - ''Dalla giovane Pina Picierno non potevamo aspettarci una dichiarazione piu' elusiva e farraginosa. La fantomatica ''responsabile legalita' e Sud' del Pd non risponde nel merito a nessuna questione legittimamente solleva da Forza Italia, e liquida come ''pretesti farraginosi' le critiche espresse diffusamente negli organi di stampa dai pm antimafia. Evidente questi ultimi sono per la Picierno eroi a corrente alternata: se pensano ed esprimono opinioni che non condivide diventano automaticamente, qui si' in modo strumentale, oppositori che ''hanno il naso lungo'. Cosi' come i suoi avversari politici, bel modo di intendere il confronto democratico''. Lo dichiara in una nota Renato Brunetta, presidente dei deputati di Forza Italia.

''Sul merito della questione rispolveriamo l'arrugginita memoria della collega. Forza Italia e' stata sempre impegnata in prima linea nella lotta contro la mafia e contro la criminalita', e in questo campo i governi guidati da Silvio Berlusconi sono stati quelli che hanno raggiunto i risultati piu' convincenti e visibili. Dal Partito democratico invece i soliti slogan propagandistici, tanto fumo e poco arrosto. La nostra posizione e' chiara: chiediamo di tornare al testo approvato all'unanimita' dalla Camera dei deputati lo scorso luglio, una formulazione che rappresentava un buon punto di equilibrio tra la necessita' di punire lo scambio elettorale politico-mafioso e quella di garantire i principi costituzionali della tassativita', offensivita' e proporzionalita' della legge penale. Le modifiche apportate al Senato hanno invece introdotto un eccessivo arbitrio da parte delle Procure - sottolinea Brunetta -, dando allo stesso tempo un potere incredibile alle cosche criminali che possono usare armi ricattatorie nei confronti di politici sgraditi. E queste cose, cara Picierno, non le diciamo solo noi di Forza Italia. I dubbi e le perplessita', lo ripetiamo, sono condivise, in Parlamento, da Nuovo centrodestra e da Scelta Civica, e, nel Paese, sono diffuse tra i pm antimafia. Urge una risposta concreta e fattiva da Pd e governo''. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
M5s
Grillo lancia il "reddito universale": confronto è su idea futuro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale