martedì 24 gennaio | 18:30
pubblicato il 25/giu/2014 12:00

Voto Giunta su Galan entro l'11 luglio, entro estate in Aula

La Russa: "Proviamo a chiudere il 4, al massimo breve proroga"

Voto Giunta su Galan entro l'11 luglio, entro estate in Aula

Roma, 25 giu. (askanews) - La Giunta per le Autorizzazioni della Camera conferma i tempi per arrivare ad una decisione sulla richiesta di arresto del deputato di Forza Italia Giancarlo Galan: si proverà a chiudere entro il 4 luglio, ma verrà comunque chiesta "in via precauzionale" una proroga di una settimana. Al massimo, dunque, la Giunta si esprimerà entro l'11 luglio, consentendo all'Aula di votare prima della pausa estiva. E' quanto confermato dal presidente della Giunta, Ignazio La Russa, al termine della seduta di oggi che ha visto l'audizione di Galan e l'approvazione - a maggioranza - del calendario proposto dal presidente. "Proviamo a chiudere entro il 4 luglio, ovvero esattamente 30 giorni dopo l'arrivo della richiesta, ma in via precauzionale chiederemo al presidente Boldrini una breve ed eventuale proroga fino all'11, ovvvero 30 giorni dopo l'arrivo dell'ultimo plico di carte da parte della magistratura". Di conseguenza, ha aggiunto La Russa, "il voto sulla richiesta di arresto di Galan da parte dell'Aula della Camera ci sarà sicuramente prima della pausa estiva". La tempistica a questo punto prevede altre due sedute della Giunta, per la discussione generale, la relazione del relatore Mariano Rabino, le dichiarazioni di voto e poi il voto. Tempi sufficienti, sia per il relatore che per il presidente, ad arrivare ad un giudizio "sereno" sulla richiesta: "Non dobbiamo entrare nel merito del procedimento, ma solo valutare se ci sono o meno gli elementi del fumus persecutionis nei confronti di Galan", ha spiegato La Russa, che ha aggiunto: "Non ci metteremo un giorno di più del necessario, ma neanche un giorno di meno". Anche per Rabino i tempi sono quelli corretti: "Abbiamo un quadro completo, abbiamo il tempo per studiare le carte di un'inchiesta che mi sembra ben articolata e costruita. Tutti gli elementi per arrivare ad una decisione serena la più unitaria possibile".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Fassino: un giovane Prodi? Il Pd un leader ce l'ha già
Governo
A P.Chigi summit Gentiloni e ministri su sicurezza-immigrazione
L.elettorale
Partiti attendono Consulta su Italicum. Già divisi sul day-after
M5s
Grillo a eletti M5s: siete portavoce, linea la decidono iscritti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4