lunedì 23 gennaio | 13:55
pubblicato il 12/apr/2016 15:39

Voto finale nel pomeriggio su riforme, M5S rinuncia ostruzionismo

Dopo morte di Casaleggio anche altre opposizioni depongono le armi

Voto finale nel pomeriggio su riforme, M5S rinuncia ostruzionismo

Roma, 12 apr. (askanews) - Il voto finale alla riforma costituzionale arriverà nel pomeriggio. Il Movimento 5 stelle, infatti, ha fatto sapere alla maggioranza che non intende più fare ostruzionismo e lo stesso avrebbero deciso Sel e Fi. La Lega ha già annunciato che sceglie l'Aventino. Di conseguenza, la temuta seduta fiume della Camera con votazione nella notte è scongiurata, con le opposizioni pronte a non partecipare al voto per segnare la loro contrarietà.

La vicenda della morte di Casaleggio ha cambiato radicalmente l'atteggiamento dei grillini anche perchè molti di loro si stanno recando a Milano. E' presente in aula a Montecitorio anche la ministra delle Riforme, Maria Elena Boschi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
A Bruxelles si traccia identikit della politica spaziale europea
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4