domenica 26 febbraio | 15:46
pubblicato il 10/apr/2014 12:00

Votazioni su ddl voto di scambio in Senato slittano a martedì 15

Zanda (Pd) aveva dichiarato: "Vogliamo diventi legge oggi"

Votazioni su ddl voto di scambio in Senato slittano a martedì 15

Roma, 10 apr. (askanews) - Le votazioni dell'aula del Senato sugli emendamenti e gli articoli del disegno di legge sul voto di scambio politico mafioso avranno inizio "nella seduta pomeridiana di martedì 15 aprile". Lo ha annunciato all'assemblea la vicepresidente di turno Linda Lanzillotta, dopo le tensioni in aula sull'andamento dei lavori. Slitta quindi l'approvazione definitiva del provvedimento, che è in quarta lettura, che la maggioranza avrebbe voluto approvare entro oggi. "Vogliamo venga votato oggi", aveva dichiarato il capogruppo del Pd Luigi Zanda, "sentiamo necessario che il provvedimento diventi subito legge dello Stato per essere applicata e regolare la campagna elettorale delle imminenti elezioni europee".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech