lunedì 20 febbraio | 21:54
pubblicato il 24/set/2014 20:13

Voci di repulisti agitano Fi. Cav smentisce ma punta su giovani

Timori per fusione partito-club. Torna tormentone facce nuove Di Barbara Acquaviti (ASCA) - Roma, 24 set 2014 - Due comunicati di sostegno e una smentita. Numeri che la dicono lunga sull'aria che tira dentro Forza Italia. Ad agitare i parlamentari, ancora una volta, sono le indiscrezioni giornalistiche che dipingono Silvio Berlusconi sempre piu' stufo della vecchia guardia. Questa volta a dare la stura ai malumori di una pattuglia parlamentare sempre piu' disorientata e' stata la decisione di fondere insieme le strutture del partito con quelle dei club Forza Silvio. Nelle ultime 24 ore, la novita' e' stata commentata positivamente soltanto da due parlamentari azzurre: Mara Carfagna e Elena Centemero. Quest'ultima, tuttavia, ci tiene anche a sottolineare che "e' necessario affiancare dirigenti di partito al coordinatore dei Club Marcello Fiori" anche per evitare "fusioni a freddo" che nel Pdl non hanno portato bene.

Il punto, dunque, non e' in se' la questione della fusione delle due strutture, quanto piuttosto che cosa possa significare per l'attuale gruppo dirigente e per deputati e senatori. Il timore e' infatti che il Cav ne possa approfittare per fare davvero una sorta di repulisti delle vecchie facce. Tanto e' bastato perche' partisse nei confronti dell'ex premier un pressing generalizzato affinche' smentisse le indiscrezioni di giornata. Alla fine la nota contro quello che un tempo Bonaiuti avrebbe chiamato "il malvezzo" e' arrivata a firma dell'attuale responsabile comunicazione, Deborah Bergamini. "Vengono attribuiti al presidente Silvio Berlusconi - sottolinea - virgolettati che mai sono stati pronunciati ne' tantomeno ipotizzati sulla riorganizzazione e sul futuro di Forza Italia, e giudizi sui nostri parlamentari mai espressi, che non solo non rispondono al vero ma addirittura rappresentano l'esatto opposto della considerazione e dell'amicizia che legano il presidente Berlusconi ai deputati ed ai senatori del nostro movimento". Che il leader azzurro punti ai giovani, peraltro, non e' un segreto. Anzi, e' stato lui stesso domenica scorsa a Sirmione a dire che e' arrivato il momento di "rifondare" il partito "attraverso l'avvento di tanti giovani". Ne' si puo' dire che si tratti di una novita'. Tutt'altro: il tema si ripropone ciclicamente e ciclicamente agita i sonni della vecchia guardia. Tanto che, spiegano, pur avendo dato il via libera alla smentita, Berlusconi si sarebbe lamentato di essere costretto ancora una volta a dover gestire reazioni da scolaretti indisciplinati.

Tentare di placare gli animi, tuttavia, e' al momento un must visto che Berlusconi ha bisogno di dimostrare di gestire i gruppi parlamentari in vista di una serie di appuntamenti parlamentari: tanto per cominciare l'elezione di due componenti della Consulta e poi i voti sulle riforme.

Anche per questo e' probabile che nella cena di finanziamento di cui sara' protagonista questa sera, il Cav cerchera' di spargere nuovo miele sui suoi parlamentari. Ma forse, alla fine, vale la confidenza di un deputato di lungo corso. "Tanto lo sappiamo tutti che queste cose lui le dice davvero e le pensa anche".

Bac

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Pd
Pd, Rossi: nasceranno nuovi gruppi parlamentari pro governo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia