giovedì 23 febbraio | 02:34
pubblicato il 23/lug/2013 12:16

Violenza donne: Guerra convoca task force interministeriale

Violenza donne: Guerra convoca task force interministeriale

(ASCA) - Roma, 23 lug - Ieri, a pochi giorni dalla formalizzazione della delega sulle pari opportunita', il viceministro Maria Cecilia Guerra ha convocato la task Force interministeriale contro la violenza verso le donne, gia' istituita dall'ex ministro Josefa Idem e a cui hanno partecipato tutti i capi di gabinetto o i loro rappresentanti dei vari ministeri coinvolti: istruzione, lavoro, giustizia, salute, economia, integrazione, esteri, difesa oltre al consigliere per le politiche di contrasto della violenza di genere e del femminicidio del ministero dell'interno. Tutte le amministrazioni hanno condiviso la necessita' di un'azione coordinata tra le varie istituzioni, ognuna per le proprie competenze, per prevenire, oltre che contrastare, il dilagante fenomeno della violenza alle donne. E' quanto si legge in una nota diffusa dallo stesso viceministro Maria Cecilia Guerra.

red/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech