venerdì 20 gennaio | 19:09
pubblicato il 04/ott/2013 17:21

Violenza donne: Ferranti, su querela soluzione ottimale. La rivendico

Violenza donne: Ferranti, su querela soluzione ottimale. La rivendico

(ASCA) - Roma, 4 ott - ''La soluzione approvata dalla Camera sul valore della querela nei reati di violenza contro le donne ''e' non solo scelta ragionata ed equilibrata, ma e' scelta in grado di garantire una effettiva protezione alle vittime di stalking. Scelta che nulla toglie all'autodeterminazione delle donne, ma che anzi ne rafforza la consapevolezza''. E' quanto afferma Donatella Ferranti, presidente della commissione Giustizia alla Camera e relatore del decreto sul femminicidio, al termine del dibattito a Montecitorio. ''Come in ogni scelta politica su materie assai delicate, non stupisce che in aula si siano manifestati stamattina punti di vista diversi. Sono questioni - sottolinea l'esponente del Pd - dove non esistono verita' assolute, ma la formulazione alla fine passata e', a mio avviso, da rivendicare come soluzione ottimale, anche alla luce delle indicazioni che vengono dalla Corte europea dei diritti dell'uomo e dalla Convenzione di Istanbul''.

In altri termini, spiega Ferranti, ''abbiamo potenziato la tutela delle vittime di violenze mantenendo la revocabilita' della querela nel caso di stalking ma chiedendo che sia fatta di fronte all'autorita' giudiziaria e non piu' in un commissariato o in una caserma, perche' cosi' sara' forse piu' difficile l'intimidazione da parte dell'accusato e potra' essere garantita la piena liberta' di scelta. Ma allo stesso tempo, la querela e' irrevocabile in tutti i casi di minacce gravi e reiterate (magari con armi), quando cioe' - sottolinea Ferranti - si sia superata la soglia che prelude spesso ad esiti drammatici e fatali''. E del resto, conclude la presidente della commissione Giustizia, ''c'e' anche un problema di coerenza di sistema: gia' oggi una minaccia aggravata e' procedibile d'ufficio, dunque perche' non dovrebbe essere irrevocabile una querela per il reato di stalking consistente in piu' atti di minacce gravi che determinano paura o timore per la propria vita?''.

com-brm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Pd
Pd, correnti in tensione su voto subito e leadership Renzi
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: stanziati 30 milioni per l'emergenza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4