mercoledì 18 gennaio | 05:31
pubblicato il 06/set/2013 13:18

Violenza donne: Ferranti, dl apprezzabile, in linea con normative Ue

Violenza donne: Ferranti, dl apprezzabile, in linea con normative Ue

(ASCA) - Roma, 6 set - ''Forse e' un provvedimento un po' troppo concentrato sul fenomeno come problema di sicurezza pubblica, ma certamente e' apprezzabile l'approccio culturale che quanto alla violenza domestica nei confronti delle donne ci rimette in linea con le normative degli altri paesi europei. E comunque, sono sicura che nel corso dell'esame potremo apportare al testo integrazioni e miglioramenti''. E' quanto afferma Donatella Ferranti, presidente della commissione Giustizia a Montecitorio, al termine della seduta (in congiunta con la Affari costituzionali) sul decreto legge relativo al femminicidio evidenziando come le nuove norme diano finalmente ''concreta rilevanza sotto il profilo penale alla relazione affettiva a prescindere dalla convivenza quale base potenzialmente in grado di favorire la disinibizione verso azioni violente''.

Stamattina, i due relatori - Ferranti per quanto riguarda le parti di competenza della commissione Giustizia e Francesco Paolo Sisto per la Affari costituzionali - hanno illustrato il provvedimento rinviando all'ufficio di presidenza di martedi' prossimo ogni decisione circa i tempi della discussione e i termini per gli emendamenti in vista dell'approdo in aula per il 20 settembre. Gia' fissate, comunque, le audizioni sul decreto: martedi' 10 settembre, a partire dalla 9.30 e per tutta la mattinata, saranno sentiti Anm e Unione camere penali oltre ad associazioni, giuristi ed esperti. Mercoledi' 11 invece, tra mattina e primo pomeriggio, interverranno sindacati, Unione province e altre associazioni ed esperti. ''Terremo in grande considerazione - osserva Ferranti - quanto emergera' dalle audizioni. Sicuramente, per cio' che riguarda il drammatico fenomeno della violenza di genere, si dovra' lavorare sempre piu' nella direzione di una maggiore specializzazione e coordinamento tra forze dell'ordine, magistratura e associazioni di tutela delle vittime''. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa