martedì 21 febbraio | 00:05
pubblicato il 28/mag/2013 11:57

Violenza donne: De Maria (Pd), ok ratifica Istanbul, impegno non finisce

(ASCA) - Roma, 28 mag - ''Dopo il voto della Camera che finalmente oggi ratifichera' la Convenzione di Istanbul, strumento fondamentale per il contrasto alla violenza contro le donne, avremo di fronte due obiettivi prioritari: il lavoro in sede internazionale perche' altri 5 stati la ratifichino cosi' che entri effettivamente in vigore e l' impegno in Italia per realizzarne i contenuti''. Lo dichiara Andrea de Maria, della presidenza del Gruppo del Pd della Camera, intervenuto ieri in Aula in discussione generale. ''Un impegno che il Pd portera' avanti con grande determinazione - continua De Maria - e che richiede certamente un lavoro legislativo, ma, ancor di piu', una battaglia culturale. I primi a dover essere coinvolti sono proprio gli uomini, che devono dare un contributo decisivo per isolare qualunque forma di violenza e sopraffazione contro le donne, in ogni occasione''.

com-ceg/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia