mercoledì 07 dicembre | 13:59
pubblicato il 08/ago/2013 13:06

Violenza donne: Alfano, obiettivo prevenire punire e proteggere

(ASCA) - Roma, 8 ago - ''Abbiamo oggi approvato una serie di norme con tre obiettivi: prevenire la violenza di genere, punirla in modo certo e proteggere le vittime''. Lo ha affermato il ministro dell'Interno e vicepremier, Angelino Alfano al termine del Cdm che ha dato il via libera al decreto contro la violenza di genere che, fra le altre cose ''aumentata di un terzo la pena se alla violenza assiste un minore di 18 anni; e' stata aumentata la pena per chi compie violenza nei confronti di una donna in gravidanza e in caso di violenza da parte del coniuge, anche se separato, sia dal compagno, anche non convincente. Stesso discorso varra' anche per il reato di stalking'', ha concluso il ministro.

brm/res/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Governo
Chi tifa e chi no per elezioni dopo il no alla riforme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni