sabato 03 dicembre | 18:33
pubblicato il 26/ott/2013 12:00

Vietti: politica asserragliata nel Palazzo

Intervento del vicepresidente del Csm a congresso Anm

Vietti: politica asserragliata nel Palazzo

Roma, 26 ott. (askanews) - "La politica si è asserragliata nel Palazzo gridando ai complotti persecutori, senza preoccuparsi di dare l'impressione di voler cambiare gioco". Così afferma il vicepresidente del Csm, Michele Vietti, in un passaggio del suo intervento al congresso dell'Anm, a Roma. "L'abolizione dell'autorizzazione a procedere, votata dal Parlamento a furor di popolo, nel medio ha tuttavia portato ad un affievolimento della linea di confine tra giustizia e politica - prosegue Vietti - ne è conseguito, se il riferimento ludico non fosse inappropriato, un gioco permanente di 'guardie e ladri', in cui lo stereotipo del ruolo prevale sull'impatto istituzionale".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari