domenica 22 gennaio | 01:45
pubblicato il 13/ago/2014 12:53

Vescovi europei a Nazioni Unite: intervenire contro violenza Iraq

Lettera dei presidenti al Consiglio di sicurezza Onu (ASCA) - Roma, 13 ago 2014 - I presidenti delle conferenze episcopali dell'Europa hanno inviato una lettera al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, con cui chiedono che si fermi il ciclo di violenze in Iraq.

I vescovi europei, nella missiva firmata da tutti i presidenti degli episcopati, a partire dal presidente del Consiglio delle conferenze episcopali d'Europa (Ccee) Peter Erdo (Ungheria), dal presidente della Cei Angelo Bagnasco e dal presidente della Conferenza episcopale tedesca Reinhard Marx, presidente anche della Comece (commissione delle conferenze episcopali della comunita' europea), chiedono "che il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite prenda delle decisioni che pongano fine a questi atroci atti quando migliaia di persone sono state uccise o stanno morendo, o sono costrette ad abbandonare le proprie case a causa della loro appartenenza religiosa".

"Il Segretario Generale delle Nazioni Unite e gran parte dell'opinione pubblica mondiale hanno gia' espresso il loro rifiuto di quanto sta succedendo nell'Iraq settentrionale. E' urgente intraprendere concrete misure umanitarie per rispondere alla situazione disperata dei bambini, delle donne, degli anziani e di tante persone che hanno perso tutto per sfuggire alla morte e che adesso corrono il rischio di morire di fame e di sete. Il nostro auspicio e' che il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, la cui finalita' e' di garantire la pace e la sicurezza a livello internazionale e promuovere i diritti umani, possa dimostrare la sua determinazione nel raggiungere questo obiettivo. Per questo Vi chiediamo di agire con la necessaria urgenza a vantaggio di queste e di tutte le altre vittime della guerra e della violenza che stanno soffrendo e aspettano la solidarieta' del mondo".

Ska

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4