giovedì 08 dicembre | 03:04
pubblicato il 26/mar/2012 13:36

Verona/ Alfano: Cacciare dal Pdl i 14 sospesi? Non dipende da me

Sanzioni spettano a probiviri. Io devo far rispettare il partito

Verona/ Alfano: Cacciare dal Pdl i 14 sospesi? Non dipende da me

Milano, 26 mar. (askanews) - Il segretario del Pdl, Angelino Alfano, conferma la decisione di sospendere 14 iscritti al Pdl veronese per il loro appoggio a una lista del candidato sindaco leghista, Flavio Tosi, ma sottolinea che "eventuali sanzioni" sono compito del collegio dei probiviri del partito. "Non mettiamo il carro davanti ai buoi - ha risposto Alfano a chi gli chiedeva della necessità o meno di un incontro con Bossi sul tema. "Io sono il segretario del Pdl che riscontra il fatto che alcuni nostri uomini - ha sottolineato- hanno deciso di non candidarsi con il Pdl, la sospensione era ciò che era giusto facessi, dopodiché abbiamo un organismo interno che si chiama collegio dei probiviri che è preposto a comminare le eventuali sanzioni e penseranno loro a quelle più adeguate. Noi abbiamo una lista, un simbolo che rappresenta la nostra bandiera e la bandiera va rispettata".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni