sabato 25 febbraio | 21:27
pubblicato il 28/lug/2014 08:36

Veneto: Zaia, non entro nel merito beghe elettorali partito

(ASCA) - Venezia, 28 lug 2014 - Che la Lega Nord ricandidi Luca Zaia alle prossime regionali per la presidenza del Veneto e' sicuro. Che Zaia possa trovare il sostegno di liste civiche no. Liste nell'ambito del centrodestra. La proposta in tal senso del segretario nazionale della Liga veneta, Flavio Tosi, e' stata infatti stoppata da Massimo Bitonci, sindaco di Padova. L'interessato, Zaia, preferisce non entrare nel merito della disputa. ''Io mi occupo della Regione e penso che ogni istante debba essere dedicato ai cittadini veneti - ha risposto ai giornalisti che gli hanno chiesto di commentare -. Non mi perdo nelle beghe di partito, non voglio entrarci ed, anzi, penso sia fondamentale che i veneti abbiano ben chiaro che il governatore e' dalla loro parte''.

fdm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Lavoro
Renzi: ruolo Stato non è offrire reddito ma lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech