sabato 10 dicembre | 00:39
pubblicato il 28/lug/2014 08:36

Veneto: Zaia, non entro nel merito beghe elettorali partito

(ASCA) - Venezia, 28 lug 2014 - Che la Lega Nord ricandidi Luca Zaia alle prossime regionali per la presidenza del Veneto e' sicuro. Che Zaia possa trovare il sostegno di liste civiche no. Liste nell'ambito del centrodestra. La proposta in tal senso del segretario nazionale della Liga veneta, Flavio Tosi, e' stata infatti stoppata da Massimo Bitonci, sindaco di Padova. L'interessato, Zaia, preferisce non entrare nel merito della disputa. ''Io mi occupo della Regione e penso che ogni istante debba essere dedicato ai cittadini veneti - ha risposto ai giornalisti che gli hanno chiesto di commentare -. Non mi perdo nelle beghe di partito, non voglio entrarci ed, anzi, penso sia fondamentale che i veneti abbiano ben chiaro che il governatore e' dalla loro parte''.

fdm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina