sabato 21 gennaio | 21:28
pubblicato il 11/mar/2013 12:08

Veneto: Zaia, Luzzatto testimone cultura antirazzista

(ASCA) - Venezia, 11 mar - ''Alla vigilia dell'elezione del suo successore, voglio ringraziare di cuore il presidente uscente della Comunita' ebraica di Venezia, Amos Luzzatto, per lo straordinario servizio reso in questi anni e per il grandissimo contributo intellettuale, morale ed umano che ha saputo dare alla crescita non solo delle nostre comunita' veneziana e veneta, ma di tutto il Paese''. Lo sottolinea il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, alla vigilia dell'elezione del nuovo presidente della Comunita' ebraica di Venezia. Il nuovo Consiglio della Comunita' e' stato eletto la scorsa settimana e deve ora scegliere il successore di Luzzatto, non piu' ricandidatosi per limiti di eta'. Luzzatto (85 anni), informa una nota della Regione, e' stato per otto anni presidente dell'Unione delle Comunita' ebraiche italiane (1998-2006) e presidente della Comunita' di Venezia dal 2010. Medico, intellettuale e apprezzato ebraista, Luzzatto ha sempre sostenuto il dialogo e si e' sempre opposto sul piano culturale ai rigurgiti di ideologie razziste.

''Colgo l'occasione - prosegue Zaia - per ricordare alcuni degli insegnamenti di Luzzatto. Il primo e' che sul razzismo, purtroppo, non si puo' mai abbassare la guardia. Basta vedere la diffusione dei siti antisemiti su internet per rendersi conto della gravita' di un problema ch va combattuto con il dialogo, la conoscenza reciproca e la difesa delle minoranze''.

''Direttamente connessa - secondo Zaia - e' l'intuizione avuta da Luzzatto, quando ancora l'integrazione europea non era cosi' avanzata come oggi, che, in Europa, siamo tutti minoranza. A maggior ragione nel mondo globalizzato rispettare le minoranze e' indispensabile per poter chiedere 'agli altri' il rispetto delle nostre tradizioni e della nostra identita'''.

''Fondamentale - conclude Zaia - e' infine anche la sua sottolineatura dell'importanza, per tutti, della nascita dello Stato di Israele. Luzzatto si colloca quindi di diritto tra quanti hanno fatto grande la storia dell'ebraismo nel Veneto e nel mondo''. com/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4