martedì 28 febbraio | 16:26
pubblicato il 15/set/2014 18:48

Vendola: nozze gay, sindaco Bologna non si pieghi al prefetto

"Caro Renzi, ma settembre non doveva essere il mese dei diritti?" (ASCA) - Roma, 15 set 2014 - "Il rappresentante del governo a Bologna da' lo stop al registro dei matrimoni gay contratti all'estero.

Fa bene il sindaco Merola a non piegarsi, vada avanti in questa battaglia di civilta', contro l'ipocrisia e l'oscurantismo che ancora albergano nella politica del nostro Paese". Lo ha affermato in una nota Nichi Vendola, presidente di Sinistra ecologia liberta'.

Nella nota di Sel si fa notare che "da alcuni mesi" il partito guidato dal presidente della regione Puglia "ha presentato in migliaia di consigli comunali la delibera per il registro delle unioni tra persone dello stesso sesso contratte all'estero".

"A proposito, caro Renzi ma settembre non doveva essere il mese dei dei diritti civili?!", ha concluso Vendola.

Pol/Bar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Vitalizi
M5s: Boldrini calendarizza nostra proposta su pensioni deputati
Pd
Pd, D'Alema: attacchi Renzi? Non vorrei alimentare ossessioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech