lunedì 20 febbraio | 05:39
pubblicato il 24/ott/2013 12:00

Vendola: macchè riforme, governo gioca d'azzardo su Costituzione

Leader Sel: serve l.elettorale che curi ferite democrazia

Vendola: macchè riforme, governo gioca d'azzardo su Costituzione

Roma, 24 ott. (askanews) - "Al Senato è appena stato licenziato il ddl dello strappo sull'articolo 138, il che aggrava il nostro giudizio critico sulla maggioranza, che fa un gioco d'azzardo sulla Costituzione". Lo afferma Nichi Vendola, presidente di Sinistra Ecologia Libertà, in un'intervista che appare oggi sul quotidiano 'L'Unità'. "Il sistema elettorale inoltre - prosegue il leader di Sel - deve essere una terapia verso la malattia dell'illividimento e frantumazione della democrazia. C'e' una crescente domanda di partecipazione del singolo, della comunita', del territorio e un potere sempre piu' concentrato. Qui tutti , invece, sembrano voler portare la legge in sartoria per farsi un abito su misura. Non si può discutere così - conclude Vendola -. Io voglio un sistema elettorale che aiuti a governare ma sappia anche curare le ferite della democrazia italiana".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia