venerdì 24 febbraio | 09:57
pubblicato il 10/dic/2015 15:29

Vendola: a Milano Pisapia non sia arbitro, si schieri

"Interessante sfida tra sinistra e partito nazione"

Vendola: a Milano Pisapia non sia arbitro, si schieri

Roma, 10 dic. (askanews) - "Giuliano Pisapia diventato sindaco di Milano col centrosinistra della speranza, rompendo con il centrosinistra di quartiere; oggi è un attore importante a Milano": lo ha sottolineato il presidente di Sinistra, ecologia e libertà, Nichi Vendola, commentando la lettera promossa dal primo cittadino del capoluogo lombardo insieme ai sindaci di Cagliari e Genova.

"Se nelle primarie - ha osservato il leader di Sel - si configura una contesa fra il rappresentante di Renzi, già city manager del sindaco di centrodestra e dall'altra parte una possibile continuità con l'esperienza di Pisapia, la cosa potrebbe essere simpatica: a condizione che Pisapia non sia arbitro e scenda in campo come noi abbiamo fatto con lui".

Si tratterebbe, ha osservato Vendola, di una "sfida interessante tra la sinistra e i rappresentanti del partito della nazione".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Pd
Orlando in campo a primarie Pd: mi candido, serve responsabilità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech