domenica 11 dicembre | 03:16
pubblicato il 15/set/2014 12:53

Vaticano: nessuna preoccupazione specifica per la sicurezza del Papa

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 15 set 2014 - ''Tutti sono preoccupati per la storia dell'Isis e per cio' che sta accadendo in Medio Oriente, la situazione e' preoccpante per il mondo di oggi, ma se la domanda e' se ci risultino minacce specifiche o ci siano preoccupazioni specifiche per cui si prendono misure particolari la risposta e' no''. Cosi' il portavoce vaticano, padre Federico Lombardi, ha risposto ai giornalisti durante un briefing dedicato al prossimo viaggio del Papa in Albania domenica prossima.

''Non risultano minacce o rischi specifici per cui cambi il modo in cui il Papa si comporta o il modo in cui il viaggio viene organizzato'', ha detto padre Lombardi.

''Si va tranquilli in Albania, si usera' la jeep di piazza San Pietro, il Papa desidera essere senza ostacoli nel suo incontro con la gente'', ha detto ancora il direttore della sala stampa vaticana.

int

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina