lunedì 16 gennaio | 18:54
pubblicato il 12/gen/2013 12:10

Vaticano: Grossi, 5 rogatorie da Italia e una da Polonia nel 2012

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 12 gen - Nel 2012 ''le rogatorie penali provenienti dall'Italia sono state 5 ed una dalla Polonia: a tutte e' stata data esecuzione''. Lo ha detto il procuratore di giustizia aggiunto del Vaticano, l'avvocato Pierfrancesco Grossi, inaugurando l'anno giudiziario del Vaticano in sostituisce del professor Nicola Picardi, procuratore di giustizia che ha avuto problemi di salute.

''Dopo l'entrata in vigore della legge 21 giugno 1969 n.

L, di riforma del diritto penale e processuale penale, - ha aggiunto Grossi - le richieste di rogatorie penali pervenute da giudici italiani e stranieri al Tribunale vaticano assommano al numero di 56: di esse soltanto 2, ormai lontane nel tempo, non sono state eseguite per carenza di giurisdizione. Le richieste di rogatorie penali non provenienti da autorita' giudiziarie italiane sono state 9, con riferimento a Stati diversi (Argentina, Austria, Equador, Francia, Polonia, Stati Uniti, Svizzera)''.

dab/vlm/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Germania in guerra contro Fca: "Richiamare 500, Doblò e Renegade"
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello