sabato 03 dicembre | 01:25
pubblicato il 23/ott/2012 12:11

Vaticano/ Grazia a maggiordomo possibile, ma ipotesi detenzione

La carcerazione non avverrebbe in Italia ma in Vaticano

Vaticano/ Grazia a maggiordomo possibile, ma ipotesi detenzione

Città del Vaticano, 23 ott. (askanews) - La grazia papale al maggiordomo del Papa è "possibile" ma "nessuno sa, né io ho da dire, quando, come, se e perché". Lo ha precisato il portavoce vaticano, padre Federico Lombardi, presentando la motivazione della sentenza di condanna a Paolo Gabriele. " una possibilità, però non dico più di questo, aspettiamo e vediamo", ha aggiunto. Interpellato dai cronisti durante un briefing, il gesuita ha peraltro spiegato che - a differenza di quanto era stato prospettato dal Vaticano nei mesi scorsi - "se adesso avviene una carcerazione è da prevedere che avvenga in Vaticano" e non in Italia. La carcerazione scatterebbe qualora, scaduti i tempi per l'appello, la sentenza divenga definitiva.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari