mercoledì 22 febbraio | 14:32
pubblicato il 09/ott/2013 11:44

Vajont: Grasso, chiedo scusa con umilta' a nome dello Stato

Vajont: Grasso, chiedo scusa con umilta' a nome dello Stato

(ASCA) - Longarone (BL), 9 ott - ''Chiedo scusa a nome dello Srato con umilta' e commozione''. Cosi' il presidente del Senato, Pietro Grasso, a margine della commemorazione nel 50* anniversario del Vajont. ''E' stata una mattinata molto emozionante e commovente, mi ha fatto ripercorrere i sentimenti vissuti quando ero ragazzo, a 18 anni, il 9 ottobre 1963 quando c'e' stata questa immane tragedia'', ha detto ai giornalisti.

''Penso che le mie parole siano state chiare, sono venuto qui - ha aggiunto Grasso - per inchinarmi di fronte alle vittime e ai superstiti per chiedere scusa da parte dello Stato con umilta' e commozione, ma anche per cercare ove possibile di riparare e lenire le ferite ed il dolore di persone che ancora oggi subiscono psicologicamente la violenza e il terrore di quella notte''.

''Io spero che lo Stato continui ad avere attenzione per tutto cio' - ha concluso Grasso - e che possa riparare, anche dando, per esempio come ho detto al Comune, la possibilita' di dare manutenzione al cimitero che e' monumento nazionale''.

fdm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Accordo Asi-Cmsa per esperimenti su stazione spaziale cinese
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%