sabato 10 dicembre | 18:09
pubblicato il 09/ott/2013 11:16

Vajont: Grasso, avete diritto ad avere risposte dallo Stato

Vajont: Grasso, avete diritto ad avere risposte dallo Stato

(ASCA) - Roma, 9 ott - ''Voi avete il diritto di chiedere risposte, lo Stato, quello Stato che oggi qui rappresento, ha il dovere di darvele, per rendere giustizia alle vittime, ai loro familiari, ai superstiti, e per riscattarsi dalle proprie mancanze di cinquanta anni fa''. Questo uno dei passaggi principali del discorso pronunciato dal Presidente del Senato, Pietro Grasso, a Longarone, in occasione della commemorazione della tragedia del Vajont. ''Ci sono voluti decenni per i processi, le condanne, i risarcimenti ma la giustizia, in questa valle, ancora non ha trovato piena cittadinanza. Molti - ha sottolineato il presidente Grasso - sono i punti ancora da chiarire, molte le responsabilita' ancora non emerse, tante le domande che ancora oggi cercano risposta. E finche' non arriveremo ad una verita', finche' non si sara' fatta piena luce su ogni aspetto di questa tragedia, non potremo trovare pace'', ha aggiunto.

com-brm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina