sabato 21 gennaio | 02:08
pubblicato il 09/ott/2013 17:08

Vajont: De Poli, Napolitano scuote coscienze, ora verita' e giustizia

Vajont: De Poli, Napolitano scuote coscienze, ora verita' e giustizia

(ASCA) - Roma, 9 ott - ''Lo Stato chiede scusa alla comunita' del Vajont . Lo fa con mezzo secolo di ritardo per dire che mai piu' la logica degli affari puo' umiliare il diritto alla sicurezza delle persone''. Lo scrive sul suo blog il senatore Udc, Antonio De Poli che, nel giorno della commemorazione della tragedia del Vajont, accoglie positivamente le parole del Capo dello Stato Giorgio Napolitano.

''Le sue parole - afferma - scuotano le coscienze di tutti noi. E' un messaggio importante per dimostrare vicinanza ai familiari delle vittime e ai superstiti del Vajont ma soprattutto perche' invita a fare luce su una delle pagine piu' dolorose della nostra storia recente''. ''La politica e i cittadini hanno il dovere della memoria - continua De Poli -. Il Vajont era una tragedia che si poteva evitare. In questi giorni stanno emergendo agli onori della cronaca dei particolari sconcertanti. Ora dobbiamo chiedere con forza verita' e giustizia''. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: stanziati 30 milioni per l'emergenza
Maltempo
Rigopiano, Gentiloni: grazie a chi salva vite, forza e coraggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4