domenica 04 dicembre | 21:44
pubblicato il 08/ott/2013 15:32

Vajont: Aula Camera ricorda vittime. Boldrini, ferita ancora aperta

Vajont: Aula Camera ricorda vittime. Boldrini, ferita ancora aperta

(ASCA) - Roma, 8 ott - L'Aula di Montecitorio ha ricordato anche con un minuto di silenzio le vittime del Vajont, a cinquant'anni dalla tragedia del 9 ottobre 1963, che causo' 1.910 morti.

Prima del minuto di raccoglimento, la presidente Laura Boldrini ha voluto sottolineare che ''il sentimento di dolore per quella tragedia e' ancora vivo nella memoria di tutti gli italiani, compresi molti che quel giorno non erano nati''.

Secondo la presidente, si tratta ''di una ferita ancora aperta'' ed anche per questo ''non dobbiamo limitarci al ricordo, ma impegnarci affinche' le istituzioni si adoperino per mettere in campo azioni concrete in difesa e per la messa in sicurezza del suolo. E necessario per evitare il ripetersi di tragedie simili''.

brm/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari