martedì 21 febbraio | 20:29
pubblicato il 08/ott/2013 15:32

Vajont: Aula Camera ricorda vittime. Boldrini, ferita ancora aperta

Vajont: Aula Camera ricorda vittime. Boldrini, ferita ancora aperta

(ASCA) - Roma, 8 ott - L'Aula di Montecitorio ha ricordato anche con un minuto di silenzio le vittime del Vajont, a cinquant'anni dalla tragedia del 9 ottobre 1963, che causo' 1.910 morti.

Prima del minuto di raccoglimento, la presidente Laura Boldrini ha voluto sottolineare che ''il sentimento di dolore per quella tragedia e' ancora vivo nella memoria di tutti gli italiani, compresi molti che quel giorno non erano nati''.

Secondo la presidente, si tratta ''di una ferita ancora aperta'' ed anche per questo ''non dobbiamo limitarci al ricordo, ma impegnarci affinche' le istituzioni si adoperino per mettere in campo azioni concrete in difesa e per la messa in sicurezza del suolo. E necessario per evitare il ripetersi di tragedie simili''.

brm/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Guerini: scissione Pd? Credo nei miracoli. Ci stiamo lavorando
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia