domenica 22 gennaio | 21:35
pubblicato il 02/lug/2013 13:58

Usa/datagate:Cassini, ho conosciuto solo 3 barbe finte eroi, il resto...

(ASCA) - Roma, 2 lug - ''Certamente qualunque fosse il Paese in cui ero accreditato spiava, ma tutte le ambasciate straniere sono spiate dal Paese presso cui sono accreditate: sta nelle cose. Purtroppo io ho avuto esperienze negative non tanto con i 'nemici', ma con il nostro sistema di spionaggio che era infetto, ai tempi del Sisde e del Sismi''. Cosi' l'ambasciatore Giuseppe Cassini, ex ambasciatore italiano, questa mattina ai microfoni di Radio Citta' Futura, che ha aggiunto: ''Ho conosciuto di tante barbe finte solo tre che erano veramente di grande qualita': una in Libano ai tempi della guerra dell'82, l'altro eroe era Calipari e il terzo il generale Rajola in Somalia. Per il resto ho trovato un verminaio''. com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4