sabato 03 dicembre | 08:02
pubblicato il 27/ago/2012 19:24

Università/ Profumo: i fuoricorso devono pagare di più

Non possono ricevere gli stessi benefit degli altri

Università/ Profumo: i fuoricorso devono pagare di più

Reggio Emilia, 27 ago. (askanews) - Chi si iscrive all'università ma decide di fare altro ricevendo comunque benefit dal suo status di studente deve pagare di più di chi studia e basta o degli studenti lavoratori. Lo ha detto il ministro dell'Istruzione Francesco Profumo. "Dobbiamo essere chiari fino in fondo - ha aggiunto Profumo dalla Festa democratica di Reggio Emilia -. Chi vuole studiare o studiare lavorando deve poterlo fare nella migliore delle condizioni, ma chi fa altro non va sostenuto con i soldi delle tasse: quelli devono pagare di più, devono contribuire di più alla loro formazione se la vogliono". Il ministro ha ricordato che, essendo il primo di tre fratelli, ha studiato all'università lavorando contemporaneamente per sostenersi gli studi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari