domenica 04 dicembre | 14:00
pubblicato il 23/apr/2013 13:17

Universita': Profumo, dispiace per contusi. Disponibile a confronto

(ASCA) - Pisa, 23 apr - ''Sono dispiaciuto, spero che i danni riportati siano stati limitati''. Lo ha detto il ministro dell'Istruzione Francesco Profumo, a proposito dei due giovani rimasti contusi nella contestazione messa in atto oggi a Pisa davanti alla Scuola Sant'Anna, dove era in corso un convegno sul merito alla presenza dello stesso ministro e del presidente dell'Istituto Giuliano Amato. ''Io credo - ha detto Profumo parlando con i giornalisti - che anche sulla base delle indicazioni dei saggi ci debba essere un maggiore investimento su scuola e universita'. Il Paese ha bisogno di investire prioritariamente su elementi che portino a un miglioramento nel prossimo futuro. Dobbiamo cercare di investire di piu' e investire meglio''. Il ministro si e' detto pronto a un ''confronto sui temi'', ''senza violenza, senza urlare, cercando di trovare delle risposte''.

afe/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari