giovedì 08 dicembre | 15:10
pubblicato il 06/dic/2013 12:28

Universita': Grasso, formare nuova classe dirigente

(ASCA) - Roma, 6 dic - ''Questa e' la sfida della societa' italiana: rieducare la popolazione e i giovani e formare nuova classe dirigente. Chi puo' farlo se non l'universita'?''. Lo ha detto il presidente del Senato, Pietro Grasso, nel suo intervento all'inaugurazione dell'anno accademico dell'ateneo romano di Tor Vergata, durante il quale ha invitato i giovani ''ad essere ingenui come lo sono io, nel senso di saper ancora credere nei sogni e nella speranza''. Citando il leader sudafricano, Nelson Mandela, scomparso ieri, Grasso ha sottolineato che ''sono le utopie a fare la storia. Si pensi - ha aggiunto - ai grandi movimenti, a Mandela. Penso che l'utopia ha la sua forza inarrestabile che cresce quando qualcuno dimostra che e' possibile creare un cambiamento e' possibile in un dato momento storico. Spero che ci siano grandi utopie e cambiamenti, anche nel terzo millennio, che alimentino la speranza'', e' l'auspicio espresso da Grasso. stt/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi: chi non vuole voto sostenga governo o urne dopo Consulta
Governo
Renzi: ok nuovo governo ma appoggiato da tutti, non temiamo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni