mercoledì 22 febbraio | 19:00
pubblicato il 18/feb/2011 14:24

Unità Italia/La Russa:Bossi e Calderoli contro, ma copertura c'è

Da ministri leghisti dissenso garbato, ma problema non soldi

Unità Italia/La Russa:Bossi e Calderoli contro, ma copertura c'è

Roma, 18 feb. (askanews) - I ministri che hanno votato contro il decreto sul 17 marzo sono stati Bossi e Calderoli, mentre Maroni era assente. Lo ha riferito il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, in conferenza stampa. L'esponente del governo ha inoltre replicato alla critica del Carroccio, sottolineando che la "copertura c'è, con il trasferimento degli effetti giuridici del 4 novembre". "Quindi la loro - dice La Russa - è una valutazione diversa. Calderoli e Bossi, sia pure in modo garbato, hanno espresso una diversità di opinione. Non c'è niente di male quando il Cdm esprime un parere a larga maggioranza".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech